Il mio blog di naturopatia e iridologia

E' primavera: supporta il tuo risveglio con i fiori di Bach

Ormai è primavera e la bellezza naturale che questa stagione porta con sé sta sbocciando ovunque, dalle piccole piantine che spuntano ai fiori colorati che ci circondano. Gli animali si sono risvegliati dal loro torpore ed hanno dato inizio ad un nuovo ciclo vitale.

Anche noi essere umani siamo animali e, seguendo il ciclo naturale, anche noi dovremmo risvegliarci dall’inverno rigenerati, pronti a ricominciare un nuovo ciclo. Il nostro problema è che in inverno siamo state iper attive, spendendo molte più energie di quante ne avremmo dovute accumulare e così, come ogni anno, la primavera ci coglie impreparate e pronte più per un letargo che per un risveglio.

Come trasformare le emozioni negative in positive con l'Alchimia

Se hai già letto il mio primo articolo sull’Alchimia, (e ti consiglio assolutamente di farlo prima di proseguire con questo, altrimenti ti perderai), sai già che, secondo questo strumento di conoscenza che è l’Ars Regia, la realtà nella quale siamo immersi non è Reale e per questo è motivo di sofferenza.

Inoltre, siamo noi stessi come individui a creare la nostra realtà personale e siamo noi stessi come collettività a creare la realtà del mondo. Naturalmente a livello inconscio, perché né a me né a te che stai leggendo certamente piacciono le guerre. Dal momento che sul piano collettivo non possiamo agire se non come insieme di individui, l’unica cosa che possiamo fare è agire su noi stesse, poiché è proprio partendo da ognuna di noi che piano piano si cambia il mondo. Questo è un concetto che ha trasformato la mia vita, perché mi ha ridato la responsabilità ed anche il potere sulla mia esistenza.

4 cose di te che puoi scoprire con l'iridologia

Il mio “maestro” iridologo una volta disse: “Ho scoperto più cose di me analizzando la mia iride che facendo esperienza nella vita”.

È vero, attraverso l’iridologia puoi imparare molte cose su te stessa, in modo semplice e veloce. Poi certo, la consapevolezza, l’accettazione, la manifestazione delle tue qualità richiedono che tu compia un lavoro su te stessa, ma già avere come punto di partenza un quadro chiaro e completo è davvero tanto.

L' Alchimia come strumento di conoscenza di sé in naturopatia

Dal mio punto di vista ci sono due tipi di naturopatia: una più fisica, che lavora sul terreno della persona e sui disequilibri di cui soffre, ed una che abbraccia grandemente anche gli aspetti psico-emotivo e spirituale della persona.

Sebbene io finora ti abbia parlato molto di naturopatia fisica, (perché è da qui che per te sarebbe più facile partire), ti ho anche sempre detto che non si può lavorare solo sul corpo a prescindere dagli aspetti più sottili. L’essere umano non è fatto di solo corpo e tutti i livelli che ci costituiscono sono fortemente interconnessi tra loro e l’equilibrio dell’intero organismo si ha quando tutti questi livelli si trovano in uno stato di armonia. Inoltre, un malessere fisico può avere una causa psico-emotiva oppure spirituale e non necessariamente prettamente fisica. Anzi, la mia esperienza mi ha insegnato che i piani più sottili sono quelli che maggiormente pesano sui disturbi fisici.

L' ingresso in menopausa

Finalmente mi sono decisa a parlarne, anche se non proprio spontaneamente, di questo argomento di cui si parla ancora troppo poco, soprattutto tra le giovani donne. Dico non proprio spontaneamente, perché non avevo intenzione di affrontare questo tema finché qualcuno non mi ha detto: “Ma perché non ne parli quando invece potresti aiutare molte donne?”.

Perché non mi sentivo ancora pronta, ecco la verità.

La respirazione come mezzo per riconnetterti a te stessa

Se hai letto la mia storia, sai già che ho attraversato un periodo molto buio, durante il quale ho compiuto un viaggio dentro me stessa, come mai mi era capitato prima di allora, andando a scavare nelle viscere e nei meandri nascosti dei miei inferi. È stato un viaggio difficile, ma necessario, perché mi ha portata a conoscere la Verità, a toccare la parte più autentica di me. Mi ha portata a ritrovare la mia Luce interiore, una flebile, ma determinata fiammella che, durante la risalita, si è fortificata sempre più illuminando il mio viaggio di ritorno verso la luce.

Ero già tornata alla luce quando decisi di provare la strada dello yoga.

L' iridologia: da tecnica di valutazione a trattamento naturale

Una volta, durante la pausa di una giornata di lezione d’Iridologia, raccontai al mio amato prof (dr. Lucio Birello) che avrei trascorso l’estate successiva tra le montagne ed i boschi dell’Alto Adige. Non trascorrevo le vacanze estive in montagna da quando ero piccola e quell’anno sentivo dentro di me un desiderio fortissimo, talmente intenso che mi stava causando un malessere emotivo, che probabilmente sarebbe durato finché non fossi arrivata in Alto Adige. Già sognavo il momento in cui avrei camminato nel bosco a piedi nudi, sentendo il mio corpo finalmente immerso nella natura e a stretto contatto con la madre terra.

L' inverno, la paura e i fiori di Bach per affrontarla

Lo sapevi che la paura è l’emozione collegata alla stagione invernale?

Immagina di trovarti, in pieno inverno come adesso, all’interno di una foresta, di notte, da sola. Ammettilo, avresti una gran paura.

Inverno: come viverlo in armonia con la natura

Ormai ci siamo, l’inverno è alle porte.

A volte le stagioni rigide o le si ama o le si odia. L’inverno è la mia stagione preferita (anche se non è sempre stato così), perché l’oscurità ed il freddo fuori mi predispongono a stare dentro di me. Con quella luce interiore che è dentro ognuna di noi e che, dalle profondità dei nostri abissi, splende ineluttabile.

Spero, attraverso questo articolo, di trasmetterti un po’ del mio amore per l’inverno ed alcuni suggerimenti per viverlo in armonia.

Stress: cosa significa davvero e come puoi eliminarlo con la naturopatia

Forse è capitato anche a te, di stare male, andare dal medico e sentirti dire che è stress.

A me capitava spesso quando da ragazza stavo male, prima ancora di scoprire che si trattava di disequilibri funzionali, quel vasto campo tra la salute e la malattia che è competenza del naturopata.

Quando i medici mi dicevano “è stress”, mi arrabbiavo moltissimo, perché cosa significa stress? Cosa potevo fare io per stare bene? Nessuno sapeva spiegarsi meglio e, soprattutto, nessuno era in grado di aiutarmi.

Ancora oggi odio la parola stress, perché significa tutto e niente, racchiude un mondo, ma viene utilizzata senza fornire chiare indicazioni a chi ne soffre.

Allora, se anche tu sei infastidita da questo termine, se ti senti “stressata” perché avverti malessere, con questo articolo vorrei aiutarti a fare chiarezza e a trovare delle soluzioni.